Agenda Mensile

Maggio 2019
Do Lu Ma Me Gi Ve Sa
28 29 30 1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31 1

 

Partners

L'INPS, con la circolare n. 3311 del 25 febbraio 2013, comunica che si sono concluse le attività istruttorie e di verifica previste per gli incentivi all’occupazione della legge 191/2009, art. 2, commi 134, 135 e 151.

 

Le aziende ammesse agli incentivi potranno consultare la comunicazione di accoglimento accedendo al sito www.inps.it, mediante l’applicazione “DiResCo - Dichiarazioni di responsabilità del contribuente”,  che è stata utilizzata per inviare la richiesta del beneficio.

L'indice del TFR accantonato al 31 dicembre 2012 che va rivalutato per i lavoratori che hanno cessato il loro rapporto tra il 15 gennaio ed il 14 febbraio 2012, e' pari a  0,265845 %.

L'INPS, con la circolare n. 28 del 18 febbraio 2013, riepiloga la normativa che regola la riduzione contributiva nel settore dell'edilizia e si fornisce indicazioni operative per le aziende che non hanno presentato l’istanza di riduzione nel 2012.


Il decreto del Ministero del lavoro e delle politiche sociali 30 ottobre 2012, assunto di concerto con il Ministero dell’economia e delle finanze - pubblicato nella Gazzetta ufficiale n. 2 del 3 gennaio 2013 – ha confermato per l’anno 2012, nella misura dell’11,50%, la riduzione contributiva a favore delle imprese edili.

Inoltre, l’Istituto ha introdotto nuove modalità di presentazione della comunicazione finalizzata all’applicazione dello sgravio e nuove modalità di codifica dei datori di lavoro aventi diritto al beneficio.

Pubblichiamo, in allegato l'Accordo quadro sugli ammortizzatori in deroga per la Regione Sicilia per il 2013.

L'accordo avrà efficacia per 6 mesi e nel limite dei 70 ml di euro stanziati allafine del quarto mese di monitoraggio  dovrà essere ricontrattato considerando le risorse rimanenti.

Le somme appositamente stanziate potranno essere utilizzate per tutte le tipologie di lavoro subordinato compresi gli apprendisti ed i contratti di somministrazione.

Ovviamente, come per i provvedimenti degli anni precedenti, gli ammortizzatori in deroga potranno essere richiesti liddove siano stati esauriti tutti gli ammortizzatori c.d. 'ordinari' compresi gli eventuali interventi previsti dalla bilateralità e/o dai fondi interprofessionali.

Le procedure per la richiesta amministrativa sono quelle già definite ed attuate nel 2012.

<< Inizio < Prec. 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 Succ. > Fine >>
Pagina 106 di 111

Ultime dal Confidi

Confidi Newsletter





Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di terze parti per migliorare l'esperienza di navigazione. Leggi la nostra privacy policy.

Acconsento utilizzo dei cookies.