Agenda Mensile

Dicembre 2018
Do Lu Ma Me Gi Ve Sa
25 26 27 28 29 30 1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31 1 2 3 4 5
Organigramma e Statuto PDF Stampa E-mail
Indice
Organigramma e Statuto
Pagina 2
Pagina 3
Pagina 4
Tutte le pagine

 

 

 

 

 

Organigramma

Componenti Consiglio d'Amministrazione:

> Vento Giuseppe  -  Presidente

> Vitrano Antonio

> Evangelista Vinzia 

> Iovino Caterina 

> Tardia Elena  

 

 

Componenti Collegio Sindacale:

> Gervasi Maria Cinzia  - Presidente

> La Commare Salvatore  - Sindaco effettivo

> LO CASCIO ANNA - Sindaco effettivo

> Lombardo Fulvio - Sindaco supplente

> Catania Micaela - Sindaco supplente

 

DIRETTORE: Dina Tardia

 

 


 

 Statuto

 

 

Sindaco supplente

Allegato “A” della Raccolta n.3086.

STATUTO SOCIALE DELLA SOCIETA' COOPERATIVA

“CONFIDI TRAPANI - Società cooperativa per azioni.”

 

Art. 1) Costituzione - Sede

E’ costituita la società cooperativa per azioni, a mutualità prevalente, denominata

“CONFIDI TRAPANI - Società cooperativa per azioni.”.

La sede sociale è in Trapani.

Altre sedi secondarie potranno essere istituite o soppresse con delibera del Consiglio di Amministrazione.

Art.2) Durata

La società ha durata fino al trentuno dicembre duemilacento (31.12.2100) e potrà essere prorogata con deliberazione dell’Assemblea.

Art.3)- Oggetto

La società  si basa sui principi della mutualità prevalente, non ha scopo di lucro e si propone di assistere i propri soci nell’accesso al credito e comunque in ogni operazione finanziaria necessaria allo svolgimento della loro attività e nel reperimento del capitale di rischio mediante lo svolgimento dell’attività di garanzia collettiva che si realizza con la prestazione mutualistica ed imprenditoriale di garanzie, costituite con l’utilizzazione di risorse provenienti in tutto od in parte dalle imprese socie, volte a favorirne il finanziamento da parte delle banche e degli altri soggetti  operanti nel settore finanziario. Pertanto la società svolgerà esclusivamente l’attività di garanzia collettiva dei fidi e dei servizi ad essa connessi o strumentali, nel rispetto delle riserve di attività previste dalla legge. Nel caso ne ricorrano i requisiti, la società potrà svolgere le attività previste dall’art. 155, comma 4 quater e 4 quinquies del testo unico legge bancaria e successive modifiche ed integrazioni.

In tal caso in conformità alle prescrizioni di cui all’art.2521 c.c., comma 2, la società potrà svolgere attività con i terzi nei limiti dell’art.155 comma 4, quater e 4 quinquies e successive modifiche ed integrazioni e comunque l’attività prevalente esercitata sarà quella di garanzia collettiva dei fidi.

A titolo esemplificativo il confidi nello svolgimento della propria attività potrà:

- prestare garanzie collettive ai propri soci per favorire la concessione di credito sotto qualsiasi forma tecnica comprese le operazioni finanziarie di cessione di credito commerciale e le operazioni di locazione finanziaria - sia a breve che a medio lungo termine – nelle operazioni di consolidamento dei debiti a breve, di capitalizzazione e di ricapitalizzazione poste in essere da parte di banche e/o di ogni altro soggetto finanziatore;

- prestare garanzie a favore dell’Amministrazione finanziaria dello Stato al fine dell’esecuzione dei rimborsi di imposte ai soci nonché di gestire fondi pubblici di agevolazioni, secondo le modalità e nei limiti previsti dalla legge e in particolare della legge 326/03;

- costituire e partecipare a fondi interconsortili di garanzia, associazioni, consorzi, società, enti ed organizzazioni volti a coordinare e potenziare l’attività del Confidi;

- partecipare ad iniziative, programmi e strumenti di garanzia gestiti da istituzioni, enti, società europee, italiane ed estere, anche concludendo appositi accordi e convenzioni che prevedano interventi di sostegno a favore del Confidi;

- prestare assistenza finanziaria, promuovere seminari, convegni ed altre attività di aggiornamento su tematiche finanziarie e creditizie;

- la società potrà compiere tutti gli atti e le operazioni contrattuali di natura finanziaria, bancaria, industriale, commerciale sia immobiliare che mobiliare o di garanzia incluse fideiussioni, avalli, ipoteche, pegni ed altre garanzie reali e personali, nonché consentire iscrizioni, trascrizioni e annotazioni ed ogni altra attività, purché utile alla realizzazione agli scopi sociali, anche accedendo al credito agevolato per le cooperative presso i competenti istituti regionali e statali a finanziamenti comunitari;

- nell’esercizio dell’attività di garanzia collettiva dei fidi possono essere prestate garanzie personali e reali, stipulati contratti volti a realizzare il trasferimento del rischio, nonché utilizzati, in funzione di garanzia, depositi indisponibili, costituiti presso il finanziatore delle imprese socie, potranno essere accettate fidejussioni da parte di terzi da utilizzare insieme alle fideiussioni prestate dai soci.

Il Confidi potrà aderire ad un consorzio o società consortile o società cooperativa di garanzia fidi di secondo grado ovvero a strutture associative anche temporanee fra Confidi o organismi con finalità analoghe.

I fondi della società potranno essere investiti in titoli dello Stato o dallo Stato garantiti ovvero in titoli obbligazionari in larga diffusione emessi da istituzioni bancarie o da società quotate in borsa compresi i servizi di investimento - prevalentemente di carattere obbligazionario - offerti da primarie banche e società di gestione nel  risparmio con elevato rating.

In particolare la società procederà, secondo le modalità indicate nel presente statuto:

a) alla stipulazione di una o più convenzioni con istituti di credito, di medio credito, con società abilitate all’esercizio di obbligazione finanziaria, di factoring e di leasing, enti pubblici e privati, società, assicurazioni ed istituti d credito;

b) alla costituzione dì uno o più fondi rischi;

c) alla determinazione delle modalità per l’impiego delle fidejussioni che i soci e i terzi si sono impegnati a concedere. La società potrà, altresì, effettuare operazioni in cogaranzia e controgaranzia, nei limiti imposti dalla normativa tempo per tempo vigente anche aderendo a consorzi o società consortili o cooperative di garanzie fidi di secondo grado.



 

Ultime dal Confidi

  • Chiusura Uffici 2 novembre 2018
      ALLE DITTE ASSOCIATE    Gentili Soci,  Vi informiamo che…
    Scritto il Mercoledì 31 Ottobre 2018 16:51
  • Bonus pubblicità
    Bonus Pubblicità   È stato approvato il modello di domanda per…
    Scritto il Venerdì 03 Agosto 2018 11:58

Confidi Newsletter





Valid XHTML & CSS | Template Design by CSlab 012 | Copyright © 2012 by Confidi Trapani - P.IVA 00588100818

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di terze parti per migliorare l'esperienza di navigazione. Leggi la nostra privacy policy.

Acconsento utilizzo dei cookies.